Calendola Officinalis, 50ml

da Fitosofia
€13.90

Qualità: Caldo e moderatamente secco. Astringe, pulisce.
Sapore: acre-aromatico.

Azioni
Cicatrizza e brocca i flussi, innalza il calore naturale, scaccia la Malinconia (intesa come Umore bile nera secondo i canoni della conoscenza erboristica mediterranea antica) dunque alleggerisce la Milza. Rafforza il cuore, fluidifica i muchi viscosi, riduce l'infiammazione intestinale e la diarrea. Organotropismo: intestino, cuore, polmoni, apparato genitale.

Tradizione e storia
Dal latino Calende arum "il primo giorno del mese", a indicarne la continua fioritura. La Calendula è una pianta solare ed è infatti detta "sposa del sole", perchè il suo fiore si apre all'alba e si chiude al tramonto. Il suo colore giallo-arancio e la sua forma sferica la collegano alle forze solari vitali e luminose, che la rendono pianta di rigenerazione. Castore descrive l'uso interno per "provocare i mestrui ... e guarire il trabocco di fiele", e l'uso locale per "levare l'infiammazione de gli occhi ... sanare le ferite ... e trattare il dolore dei denti". Kneipp la usave negli ascessi e in tutte le ulcerazioni cutanee. Nel '900 Leclerc ne confermò l'azione sull'amenorrea e sulla dismenorrea, oltre all'effetto ipotensivante della tintura madre. Viene usata come coleretico e antiinfiammatorio, stimolante l'attività cellulare nelle ulcere gastriche e duodenali.

Principi attivi
Sostanze amare, acido malico, glicosidi triterpenici, alcoli triterpenici, steroli, carotenoidi, flavonoidi e cumarine, olio essenziale, polisaccaridi, mucillagine, gomme, resine, fenoli, tannini pirogallici, vitamina C, manganese.

Indicazioni secondo l'uso tradizionale
Acne (depurativo), Afte, Amenorrea, Dermopurificante e dermoprotettivo (uso esterno) Dismenorrea, Eczema, Faringiti, Gastriti, Infezioni gastrointestinali, Insufficienza epatica, Linfedema, Proctite, Ragadi al seno, Ragadi anali, Ustioni e scottature.

Uso esterno
Stomatiti, gengiviti, foruncolosi, dermatiti con pelle secca e screpolata, eritema da pannolino, vaginiti, vulviti. Imbibire una garza sterile e applicare sulla zona interessata. Cambiare la garza anche ogni 4 ore.

Ingredienti
estratto idroalcolico (alcol, parte di pianta, acqua) in rapporto D/E da pianta fresca 1:1,75 di Calendula (Calendula officinalis L.) capolini

Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 120 gocce corrispondenti a 2,9 g di estratto idroalcolico di Calendula.

Controindicazioni
Ipersensibilità alle Asteraceae

Interazioni: tannini
Effetti collaterali: Nessun dato evidenziato

Formato: Flacone in vetro da 50ml