Artemisia sommità fiorita, 50ml

da Fitosofia
€13.90

Tintura madre di Artemisia

L'artemisia è Pianta Sacra ad Artemide-Diana, Dea governatrice della Notte, della Caccia e della Femminilità guerriera.

Qualità
Calda e leggermente Secca, sottile, leggera, aromatica.

Azioni
Amaro Tonico, colagogo, sedativo del SNC, da calore all'utero, emmenagoga, giova alla tosse, ripulisce i polmoni, i reni e la vescica, scioglie i calcoli renali, riduce la sensazione di stanchezza e si oppone all'Oppio, ai veleni e agli effetti dell'insolazione. Organotropismo: utero, reni, vescica, testa. (antidoto degli Oppiacei).

Indicazioni secondo l'utilizzo tradizionale
Amenorrea e ipomenorrea, Dismenorrea e oligomenorrea, Dispepsia o cattiva digestione, Aborto (abortivo), Diabete mellito, Glicemia (ipoglicemizzante), Insufficienza epatobiliare e intossicazione del fegato, Parassiti interni (vermi – elmintiasi), Spasmi e dolori spasmodici di varia natura

Ingredienti
estratto idroalcolico (alcol, parte di pianta, acqua) in rapporto D/E da pianta fresca 1:2,5 di Artemisia (Artemisia vulgaris L.) parti aeree.

Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 90 gocce corrispondenti a 2,17 g di estratto idroalcolico di Artemisia.

Interazioni
Amari, Farmaci neurostimolanti, Terapie ormonali

Controindicazioni
è un erba mediamente tossica. La tossicità è riferita alla probabile azione abortiva ad alte dosi. Effetti indesiderati documentati: diarrea, nausea, vomito, crampi addominali e reazioni allergiche.