Alchemilla foglie, 50ml

da Fitosofia
€13.90

La venustà dell' Alchemilla è sottolineata particolarmente dal suo nome inglese: Lady's mantle. Questo nome, il mantello della Lady, allude alla forma particolare della sua foglia che ricorda quella di un mantello plissettato, un mantello che di primo mattino individueremo facilmente nei prati perché impreziosito ai suoi bordi da perle scintillanti di rugiada. I suoi principali costituenti sono: tannini, flavonoidi, olio essenziale, acido salicico, principi amari, fitosteroli.

Questa particolarità deriva da un fenomeno chiamato «guttazione» che si verifica in situazioni di umidità molto elevata, quando la pianta, in mancanza di una sufficiente evaporazione, elimina gli eccessi d'acqua attraverso goccioline che si dispongono ai margini della lamina fogliare. Una sorta di distillazione naturale ben nota agli alchimisti che usavano raccogliere questa rugiada, anzi questa «acqua celestiale», per le loro operazioni alchemiche. Da qui deriva alla nostra pianta il suo nome.

Tradizione e Storia
Le qualità squisitamente venusiane dell' Alchemilla non sono sfuggite alla medicina popolare ed alla antica erboristeria alchemica, che l'ha sempre utilizzata per problemi tipicamente ginecologici. Le proprietà medicamentose derivate dalla conoscenza storica sono le seguenti: antinfiammatorie, astringenti, toniche, decongestionanti, antispasmodiche, sedative e antalgiche, antiemorragiche, antisettiche, cicatrizzanti, diuretiche e antidiarroiche.

Ingredienti
estratto idroalcolico (alcol, parte di pianta, acqua) in rapporto D/E da pianta fresca 1:2,5 di Alchemilla (Alchemilla vulgaris L.) pianta intera

Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 150 gocce corrispondenti a 3,62 g di estratto idroalcolico di Alchemilla.

Interazioni: Riduce l'assorbimento di farmaci per OS
Controindicazioni e avvertenze: Se ne sconsiglia l'utilizzo in caso di dismenorrea, colon irritabile e reumatismi.
Formato: Flacone in vetro da 50ml con pipetta contagocce