Acer campestris, 50ml

da Fitosofia
€13.90

Tradizione e storia
L'acer Campestris mitologicamente è considerato albero Marziale. E' il rimedio costituzionale dei biliosi/collerici, e per quanti hanno un eccesso di calore epatico, quindi i soggetti arrossati, infiammati, reattivi o irascibili.


Proprietà

Il gemmoderivato di Acer Campestris ha un grande trofismo per il fegato ed in particolare con l'asse fegato-cistifellea-intestino. La sua azione maggiore è quella di drenare energeticamente il flusso biliare, favorendo l'eliminazione per mezzo degli emuntori naturali (soprattutto intestino e reni), dell'eccesso di calore epatico. Favorisce in misura più ridotta l'eliminazione del calore per via cutanea per mezzo del sudore, è preferibile non utilizzarlo d'estate perché questa eliminazione potrebbe generare dermatosi. La presenza di eruzioni cutanee è segno che il gemmoderivato sta agendo in modo così forte che intestino e reni non sono sufficienti a drenare il flusso biliare. Non va usato in caso di dermatosi già in atto.

Organotropismo: vie biliari, cistifellea, fegato, duodeno, sistema nervoso, vasi arteriosi

Indicazioni
Il gemmoderivato di Acero campestre è particolarmente indicato nelle discinesie biliari: previene la formazione di sabbia e microcalcoli biliari. Utile anche per contrastare nevrosi e stati d'angoscia. Si utilizza con successo come coadiuvante per svariati trattamenti:
-Sistema Biliare: antinfiammatorio della cistifellea e modificatore della composizione della bile, riduce la precipitazione di sali biliari che formano i calcoli (con Fraxinus excelsior), frena le contrazioni della cistifellea, attivatore pancreatico e metabolico, litiasi biliare colecisto-coledocica con eventuale colangiolite secondaria, (con Fraxinus excelsior), discinesia biliare (con Rosmarinus officinalis).
-Sistema Nervoso: nevrastenia (con Ficus carica e Tilia tomentosa), nevrosi (con Tilia tomentosa), nevralgie post-zosteriane, esiti di paresi di origine centrale e periferica (con Rosmarinus off. e Tilia tomentosa), nevralgie facciali e intercostali (con Betula pubescens gemme), nevralgia sciatica.
-Sistema Dermico: fuoco di sant' Antonio, Herpes zoster, herpes genitale, herpes labiale, arrossamenti cutanei
-Sistema Cardiovascolare: arteriosclerosi iniziale (con Olea Europaea), protettivo vascolare nelle arteriosclerosi

Ingredienti: macerato idroalcolico glicerinato (Stabilizzante: glicerina, alcol etilico, acqua, gemme 1,8%) di Acer campestris L. (Acero). Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 50 gocce corrispondente a 1,3 g di macerato idroalcolico glicerinato di Acer campestris.

Indicazioni d'uso: 50 gocce diluite in poca acqua 1 volte al dì.
Formato: Flacone in vetro da 50 ml con pipetta contagocce